PIANDACCOLI I VINI DEL RINASCIMENTO IN VERTICALE

 Conosco il Dott. Giampaolo Bruni da diversi anni e ricordo quando diversi anni fa mi chiese consiglio sui nominativi dei professionisti da interpellare per fare dei vini di alta qualità, il più velocemente possibile. Dissi a Giampaolo che il presto e bene mal si conciliano tra loro. I professionisti da me suggeriti furono contattati ed accettarono l’incarico rimboccandosi le maniche perché il lavoro sarebbe stato duro e quindi non certo facile. L’enologo Attilio Pagli suggerì al Dott. Bruni anche di riscoprire vitigni in via di estinzione quali il Pugnitello, la Foglia Tonda ed il Mammolo poichè gli avrebbero dato grande soddisfazione. Così è stato. I frutti di questo duro lavoro si sono visti in questi ultimi quattro – cinque anni. La cosa che mi ha colpito subito sin dall’inizio di questi vini è la piacevole e varia nota fruttata, in particolare la polpa di prugna così saporita e piacevole.

Per quanto riguarda la larghezza del tannino, è importante che faccia le precisazioni che seguono, affinchè possa essere compresa. Io sento il tannino del vino sulla gengiva superiore. La totale larghezza del tannino è 6/6, cioè tuta la larghezza della gengiva superiore. Ovviamente, se il tannino è meno largo, potrà essere per esempio 5/6 e così via. La larghezza del tannino è importante quando la qualità dello stesso è di buono o alto livello. Più il tannino è largo, più il vino è degno d’attenzione, ma il tannino, come ho precisato, dev’essere, in ogni caso, di buona qualità.

Passiamo adesso ad esaminare tutti i vini prodotti dall’azienda.

 

Le note di degustazione integrali possono essere consultate previa registrazione e successivo abbonamento.

 

 

[ihc-hide-content ihc_mb_type=”show” ihc_mb_who=”1″ ihc_mb_template=”1″ ]

 

PIANDACCOLI

VIVENDI, annata 2014

I.G.T. bianco

(Uvaggio: 80% Chardonnay e 20% Malvasia)

Giallo paglierino intenso con riflessi grigi.

All’esame olfattivo emerge, nitido, il profumo intenso di menta seguito da eucalipto, gesso bagnato, sapone di Marsiglia, sapone per bucato “Sole”, salvia, rosmarino, pepe bianco, fragola, caramella dura di lampone, fiori bianchi, per terminare con lievi accenni di limone.

Assaggio sapido e minerale. Vino con corpo medio appena sufficiente. Alcool e freschezza sono generosamente presenti, ma con l’alcool che fa un po’ bruciare la gengiva superiore.

Abbastanza lunga è la sua persistenza gustativa.

85/100

PIANDACCOLI

VIVENDI, annata 2015

I.G.T. bianco

(Uvaggio: 70% Chardonnay e 30% Malvasia)

Veste giallo paglierino.

Al naso risalta la nota floreale della calla appassita seguita da un accenno di lavanda, grafite, pepe bianco, menta, ambra, sapone di Marsiglia, per terminare con sussurri di lievito di birra.

Al palato il vino è sapido e minerale ed il corpo è medio.

Alcool e freschezza sono un po’ altalenanti tra loro. La persistenza non è particolarmente lunga con finale di tè e limone.

88/100

 

PIANDACCOLI

OPERANDI, Rosé, annata 2015

(Uvaggio: 100% Sangiovese), vinificato in bianco

Robe rosa antico, simile al rosolio ed alla foglia di cipolla rosa.

Mix olfattivo fatto di gesso bagnato, cenere del camino, ciliegia, lievi di menta, intensi di grafite, lampone, per terminare con pizzicotti di tabacco biondo della Virginia.

Al gusto mostra una buona struttura con sapori di limone, pompelmo rosa ed un po’ di pungenza di alcool. Il corpo è medio ed il vino è sapido e minerale. Vino abbastanza equilibrato a causa dell’alcool che talvolta domina la freschezza.

Lunga persistenza gustativa con finale di sale e limone.

87/100

PIANDACCOLI

COSMUS, annata 2010

D.O.C.G. Chianti Riserva

(Uvaggio: 100% Sangiovese)

Rosso granato.

Lo scrigno olfattivo si apre a profumi di caffè freddo, smalto per le unghie, intensi di tartufo nero, pepe nero, noce moscata, menta, eucalipto, prugna secca, lieve rosmarino e pomodoro secco.

Il corpo è medio ma un po’ sfuggente.

Vino abbastanza equilibrato con effetto altalenante tra alcool e freschezza.

Il tannino è dolce, poco largo (4/6 +), inizialmente vellutato per poi asciugare e far bruciare un po’ la gengiva superiore.

Lunga è la sua persistenza gustativa.

87/100

 

PIANDACCOLI

COSMUS, annata 2011

D.O.C.G. Chianti Riserva

(Uvaggio: 100% Sangiovese)

Colore rosso rubino intenso con bordo granato.

Dal bicchiere emergono profumi di prugna cotta, confettura di ciliegia, pepe nero, noce moscata, alloro, salvia, lievi di tartufo nero, rosmarino, mora di rovo ed accenni di miele.

Bocca estasiata dalla polpa della prugna e dalla ciliegia. Il corpo è medio. Asse acido – alcool – tannino con l’alcool che causa un po’ di effetto altalenante. Il tannino è dolce, abbastanza largo (5/6 +), inizialmente vellutato per poi nel finale far asciugare e bruciare un po’ la gengiva superiore.

89/100

PIANDACCOLI

COSMUS, annata 2012

D.O.C.G. Chianti Riserva

(Uvaggio: 100% Sangiovese)

Manto rosso rubino intenso.

Incontro olfattivo fatto di note di pelle di conceria, inchiostro, tempera ad olio, pepe nero, menta, eucalipto, prugna, ciliegia, lemongrassa e noce moscata.

La prugna secca domina l’assaggio, accompagnata alla sapidità. Il corpo è medio ed il vino è abbastanza equilibrato con freschezza e tannino che non riescono a dominare completamente la massa alcoolica. Il tannino è poco largo (4/6 +), dolce, inizialmente vellutato per poi asciugare un po’ la gengiva superiore.

Lunga è la sua persistenza gustativa con finale di prugna secca.

87/100

 

PIANDACCOLI

COSMUS, annata 2013

D.O.C.G. Chianti Riserva

(Uvaggio: 100% Sangiovese)

Colore rosso rubino con fine bordo cipolla rosa.

Naso piacevole con profumi di viola mammola, grafite, intensi di menta, eucalipto, sella di cuoio, mirtillo, mobile di sagrestia, incenso, per terminare con ricordi di prugna secca.

Il corpo è medio sufficiente. Vino abbastanza equilibrato con effetto altalenante tra alcool e freschezza. Il tannino è dolce, largo (6/6 –), inizialmente vellutato per poi far bruciare un po’ la gengiva superiore.

Lunga è la sua persistenza gustativa.

88/100

PIANDACCOLI

IN PRIMIS I.G.T., annata 2010

(Uvaggio: 70% Sangiovese, 20% Pugnitello e 10% Foglia Tonda)

Colore rosso granato.

All’olfatto esordisce con una intensa nota di cioccolata seguita dalla prugna, tartufo nero, menta, eucalipto, pepe nero, dolce del confetto, grafite, mirtillo, ciliegia marasca e bacca di ginepro.

Al palato è piacevole, carnoso, con corpo medio. Vino abbastanza equilibrato con lievissima altalena tra alcool e freschezza.

Il tannino è dolce, abbastanza largo (5/6 -) inizialmente setoso poi vellutato e nel finale si sente bruciare lievissimamente la gengiva superiore.

Lunga è la sua persistenza gustativa intensa.

90 –/100

 

PIANDACCOLI

IN PRIMIS I.G.T., annata 2011

(Uvaggio: 70% Sangiovese, 20% Pugnitello e 10% Foglia Tonda)

Vestito rosso rubino intenso – nero.

Naso ricco, vario e piacevole con profumi intensi di grafite, tartufo nero e rosmarino.

Il percorso olfattivo prosegue con note di cioccolata, lavanda, prugna secca, menta, eucalipto, cenere del camino, pepe nero e noce moscata.

Il gusto è ammaliato dal sapore che ricorda una bella polpa di prugna fresca.

Vino con corpo medio e ben equilibrato con il tannino e la freschezza che dominano la massa alcoolica.

Il tannino è abbastanza largo (5/6), dolce, spesso inizialmente vellutato per poi far bruciare lievemente la gengiva superiore.

Lunga è la sua persistenza aromatica intensa con finale di prugna e cioccolata.

Nel suo insieme è, per me, un bel vino piacevole.

92/100

 

 

PIANDACCOLI

IN PRIMIS I.G.T., annata 2012

(Uvaggio: 70% Sangiovese, 20% Pugnitello e 10% Foglia Tonda)

Robe rosso rubino intenso.

Bagaglio olfattivo fatto di profumi di pelle di conceria, amido di riso bollito, menta, eucalipto, inchiostro e tempera ad olio.

All’incontro gustativo si evidenzia il sapore di prugna. Il corpo è medio ed il vino è abbastanza equilibrato perché si sente l’effetto altalena tra alcool e freschezza.

Il tannino è dolce, spesso, poco largo (4/6 ++), inizialmente vellutato per poi far sentire un po’ di bruciore sulla gengiva superiore.

Lunga è la sua persistenza gustativa con finale di prugna.

88/100

PIANDACCOLI

IN PRIMIS I.G.T., annata 2013

(Uvaggio: 70% Sangiovese, 20% Pugnitello e 10% Foglia Tonda)

Rosso rubino intenso.

Incontro olfattivo fatto di profumi di gesso bagnato, prugna, dolci del confetto, menta, eucalipto, alloro, salvia, zucchero filato, pepe nero ed intensi rimandi di noce moscata.

Al gusto rivela meno struttura di quella del 2011. Vino equilibrato con alcool, freschezza e tannino in sintonia tra loro.

Il tannino è dolce, abbastanza largo (5/6 –) e setoso.

Lunga è la sua persistenza aromatica intensa.

Nelle mie note ho scritto: “vino un po’ acidulo”.

90/100

PIANDACCOLI

MAIOREM I.G.T., annata 2010

(Uvaggio: 50% Sangiovese, 20% Foglia Tonda, 15% Pugnitello, 10% Mammolo e 5% Colorino)

Rosso rubino intenso con trame granato.

Naso caratterizzato da profumi di menta, tostatura del legno nuovo, cioccolatino “after eight” (cioccolata e menta), prugna, ciliegia marasca, banana secca (legno nuovo?), per terminare con note di grafite.

L’ingresso in bocca è caratterizzato da un piacevole sapore di prugna. Il corpo è medio ed il vino è quasi completamente equilibrato poiché c’è una lievissima altalena tra alcool e freschezza. Il tannino è dolce, abbastanza largo (5/6 –) inizialmente vellutato per poi asciugare e far bruciare un po’ la gengiva superiore. Lunga è la sua persistenza gustativa.

89/100

PIANDACCOLI

MAIOREM I.G.T., annata 2011

(Uvaggio: 50% Sangiovese, 20% Foglia Tonda, 15% Pugnitello, 10% Mammolo e 5% Colorino)

Bellissimo rosso rubino intenso – nero.

Bouquet fatto di profumi di gesso bagnato, mobile di sagrestia, incenso, sella di cuoio, ciliegia un po’ candita, rosmarino, alloro, salvia, menta, ambra, prugna, mirtillo, mora, per temrinare con soffi di mela rossa.

Al gusto rivela un mix di sapori fruttati di cliegia, prugna ed intensi di mirtillo. Vino quasi completamente equilibrato con un pochino di effetto altalenante tra alcool e freschezza.

Il tannino è dolce, largo (6/6 -) inizialmente vellutato per poi, asciugare un po’ la gengiva superiore. Lunga è la sua persistenza aromatica intensa. Nelle mie note ho scritto: “vino giovane”. Il naso è superiore al gusto.

90/100

PIANDACCOLI

MAIOREM I.G.T., annata 2012

(Uvaggio: 50% Sangiovese, 20% Foglia Tonda, 15% Pugnitello, 10% Mammolo e 5% Colorino)

Intenso rosso rubino con trame porpora.

Corredo olfattivo caratterizzato da profumi di prugna, pelle di conceria, menta, eucalipto, grafite, amido del riso bollito, lievi erbacei, mirtillo, mora, pepe nero, per terminare con la nota dolce della parte esterna del confetto.

Gusto reso saporito da sensazioni fruttate che ricordano la prugna ed il mirtillo.

Il corpo è medio ed il vino non è ben equilibrato poiché la massa alcoolica talvolta supera la freschezza ed il tannino. Quest’ultimo è dolce, largo (6/6 –) inizialmente vellutato per poi fare asciugare e bruciare un po’ la gengiva superiore. Lunga è la sua persistenza con finale di prugna e mirtillo.

89/100

PIANDACCOLI

MAIOREM I.G.T., annata 2013

(Uvaggio: 50% Sangiovese, 20% Foglia Tonda, 15% Pugnitello, 10% Mammolo e 5% Colorino)

Bel rosso rubino.

Profilo olfattivo fatto di profumi di grafite, menta, eucalipto, lievi di alcool, dolci del confetto, pepe nero, noce moscata, naftalina, prugna, alloro, salvia e mirtillo.

Al palato ha corpo medio che va un po’ ad assottigliarsi. Vino quasi completamente equilibrato a causa di una lievissima altalena tra alcool e freschezza.

Sapori di prugna e mirtillo. Il tannino è dolce, abbastanza largo (5/6 -) e vellutato. Lunga è la sua persistenza gustativa con finale di prugna e mirtillo.

Questo 2013 ha un po’ meno struttura del 2011 e l’equilibro gustativo a causa della gioventù non è perfetto ma lo diventerà.

90/100

PIANDACCOLI

Foglia Tonda del Rinascimento, annata 2012

(Uvaggio: 100% Foglia Tonda)

Manto rosso rubino intenso.

Naso giocato da profumi di salvia, smalto per unghie, alloro, rosmarino, pepe nero, noce moscata, pomodoro secco, ciliegia e prugna.

Al gusto è dolce, succoso di polpa di prugna.

Vino con corpo medio equilibrato, con la freschezza che domina la massa alcoolica. Il corpo è medio ed il tannino è dolce, largo (6/6 –), spesso, inizialmente vellutato per poi far asciugare un po’ la gengiva superiore.

Lunga è la sua persistenza aromatica intensa con finale di prugna.

90/100

PIANDACCOLI

Foglia Tonda del Rinascimento, annata 2013

(Uvaggio: 100% Foglia Tonda)

Abito rosso rubino intenso.

Naso vario e ricco fatto di profumi del cioccolatino “after eight” (cioccolata e menta), alloro, salvia, rosmarino, menta, eucalipto, dolci dell’esterno del confetto, grafite, mirtillo, tartufo nero, pepe nero, noce moscata, per terminare con carezze di liquirizia.

Bocca equilibrata ed estasiata da una intensa sensazione fruttata di succosa prugna.

La freschezza domina, senza ripensamenti, la massa alcoolica. Il corpo è medio ed il tannino è completamente largo (6/6), dolce, spesso, inizialmente vellutato per poi far asciugare e bruciare un po’ la gengiva superiore.

Lunga è la sua persistenza gustativa con finale di prugna. Nel 2013 ho sentito una maggiore presenza di legno nuovo rispetto al 2012.

91/100

PIANDACCOLI

Pugnitello del Rinascimento, annata 2013

(Uvaggio: 100% Pugnitello)

Intenso rosso rubino.

Il ventaglio olfattivo mostra sensazioni di ciliegia un po’ matura accompagnate da profumi intensissimi, di fiore di rosmarino e grafite, seguiti da incenso, salvia, alloro, prugna, menta, eucalipto, per terminare con il dolce della parte esterna del confetto.

Il tannino è dolce, completamente largo (6/6), spesso, inizialmente vellutato per poi nel finale far bruciare, lievemente, la gengiva superiore.

Il vino ha corpo medio ed è ben equilibrato per quanto riguarda l’alcool e la freschezza.

Lunga è la sua persistenza aromatica intensa con finale di prugna e fiore di rosmarino.

Vino, nel suo insieme, entusiasmante, per me il migliore di questa degustazione.

93/100

 [/ihc-hide-content]

More from Paolo Baracchino

DEGUSTAZIONE VERTICALE DEL VINO SOLAIA DELLA MARCHESI ANTINORI

Il 9 aprile presso il Vinitaly si è svolta una degustazione verticale...
Leggi tutto